Bruno Neri il Calciatore Partigiano. Carrascosaproject.

Bruno Neri il calciatore partigiano

Bruno Neri se ne sta zitto e braccia tese in basso, non lo fa il saluto lui

Sorridere! Fate un bel saluto al duce!

E’ la pomposa e grottesca celebrazione per la costruzione del nuovo stadio della Fiorentina, è il ’31, in memoria di Berta si fa la cosa, Giovanni Berta il fascio squadrista morto.

Nello stadio ci sono i giocatori viola, imbellettati a cerimonia, tra questi uno solo tiene il braccio giù, vai a saperlo quante gliene avranno dette dopo.

Neri a 16 anni esordì con la squadra della sua città natale: Faenza. Dal ’26 al ’29. Poi andò per 10.000 mila Lire alla Fiorentina, la promozione in A nel ’31. In nazionale, 3 partite.

Bombardarono il suo ultimo stadio, quello del Faenza e partì verso il monte. Il suo Battaglione Ravenna stava tra la zona della banda di Silvio Corbari, e quella della Brigata Bianconcini, tutti sistematicamente sparsi a ridosso della dannata Linea Gotica.

Una grande luce sull’eremo, la perlustrazione per l’aviolancio andò male, i tedeschi del battaglione Totd uscirono a frotte sparando, nemmeno il tempo di provarci.

Bruno Neri mica come Fiorini, il modello fascio repubblichino, caduto nei giorni caldi del ’44, mentre il sistema pubblicitario incitava a usare i prodotti di bellezza Bourjois, di cui Fiorini era modello.

Berni e Nico, uccisi dalla tracotanza dei nazisti e dalla delazione dei traditori fascisti, per la libertà di tutti.

10 Luglio, eremo di Gamogna, dopo due ore di cammino decidono per una sosta, già programmata, per anticipare eventuali stanchezze, Neri respira, il caldo si fa sentire ma l’aria resta fresca, la perlustrazione è quasi finita, poi torneranno tra i compagni della Ravenna, attenderanno comunicazione relative all’aviolancio alleato che butterà viveri e armamenti sul Monte Lavane, pressi di Marradi. Quasi finito, poi a casa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...